Cosa lega Snapchat al “fanciullino” di Pascoli

Il fanciullino è una particolare figura inventata dal poeta Pascoli, che descrisse questo elemento come la voce giovane che, ogni persona, possiede nel proprio interno.
Questo concetto è stato utilizzato da Snapchat, che sembra essere riuscita nel suo intento di aumentare il proprio target d riferimento.

Snapchat ed il Fanciullino online

Se il Fanciullino è una figura conosciuta per merito di Pascoli in Italia, tale concetto è stato conosciuto in America, precisamente negli Stati Uniti, grazie alla massiccia campagna che Snapchat, sta creando per avere, tra i suoi utenti, anche quelle persone over trentacinque, che rappresenta un target difficile e che, troppo spesso, tende a discostarsi completamente dal vastissimo mondo del web.
Bisogna sottolineare come, questo particolar modo di fare di Snapchat, sta riuscendo nel suo intento ma, prima di parlare di tale fenomeno, è bene cercare di capire come, lo stesso Snapchat, è riuscito nel suo intento, senza che vi siano problemi di ogni genere.

Divertiti con consapevolezza

E’ questo il semplice messaggio che, il sito web di Snapchat, ha deciso di lanciare ai suoi utenti per poter fare in modo che, una nuova entrata sulla piattaforma, potesse essere garantita al cento per cento.
Un semplice fantasma bianco che invita quindi gli utenti a provare e divertirsi col programma e sito web: poter fare delle ottime foto rappresenta quel tipo di missione che, ogni singola persona, dovrebbe essere in grado di portare al termine, visto che la foto deve essere vista come segno di libertà e divertimento allo stesso tempo.
Nel contempo, Snapchat si rivolge ai suoi utenti cercando di ricordare loro che, quando si utilizza il web, bisogna essere consapevoli del tipo di procedimento e dei rischi ai quali si potrebbe andare incontro.
Una doppia missione che risulta essere molto chiara e priva di elementi controversi, i quali sono effettivamente stati in grado di convincere un target adulto ad utilizzare tale tipologia di programma e sito web.

I dati dopo la campagna

La mossa del Fanciullino, ovvero tirare fuori da una persona quella voglia di divertirsi evitando che, la stessa possa andare incontro a situazioni tutt’altro che positive, è stato un consiglio che, le persone adulte, hanno deciso di adottare senza alcun tipo di problema.
Oggi, su Snapchat, è sempre più facile e frequente vedere un grande numero di utenti la cui età risulta essere superiore ai trentacinque anni, cosa che mette in risalto come, anche gli adulti, siano molto propensi all’utilizzo della tecnologia e dei sistemi di intrattenimento semplici.
Su dieci utenti, almeno la metà rientra in tale categoria, senza alcun tipo di problema.
Visto il buon risultato ottenuto dalla stessa campagna, sicuramente Snapchat deciderà di utilizzare un nuovo concetto che non passerà assolutamente inosservato.
Resta ora da chiedersi una sola cosa: un nuovo concetto italiano verrà sfruttato oppure si parlerà in maniera maggiormente astratta, constatando se il messaggio riesce ad essere percepito oppure no da parte degli utenti.